LA FONDAZIONE

di Raffaello Baldini

LA FONDAZIONE di Raffaello Baldini

con Ivano Marescotti
regia Valerio Binasco
scene Carlo De Marino
luci Vincenzo Bonaffini
costumi Elena Dal Pozzo
suono Giampiero Berti

produzione Arena del Sole – Nuova Scena – Teatro Stabile di Bologna


NOTE DI REGIA
«Questo Personaggio Senza Nome è un uomo di struggente tenerezza. Da subito ci ha conquistati tutti. Un bel giorno è arrivato, si è sistemato dentro alla voce di Ivano, dentro al suo sguardo, ed era come se fosse sempre stato lì, con noi. Una presenza fortissima, ma gentile come un ricordo. Questa persona è quanto di più ‘vivo’ ci possa essere oggi in un teatro, eppure è anche lontana come un ricordo. Aleggia una nostalgia assurda nella poesia di Baldini, ed è il ricordo di qualcosa che non c’è mai stato. Ovvero dell’innocenza perduta del mondo. Sono parole grosse, e qualcuno può anche sorridere, ma la nostalgia per l’innocenza perduta è la chiave per capire Baldini, il personaggio di questo monologo e, se qualcuno mai se lo chiedesse, anche il motivo per cui la gente va a teatro. Ci si va per scoprire che l’umanità, in fondo, ha nostalgia della propria umanità. E per il gusto di scoprire ogni volta che l’umanità è semplicemente la gente. E la gente è una persona. Sono io. E sei tu. Ed è Lui. Anche questo Lui di Baldini, che non riesce a sbarazzarsi delle cose perché gli vuole bene».. (Valerio Binasco)

Photogallery


Locandina


locandina_fondazione DEBUTTO: Teatro Arena del Sole, Bologna / 17 Ottobre 2012

Anno
2012

Produzione
Arena del Sole – Nuova Scena – Teatro Stabile di Bologna